Al pozzo dei pazzi, una pazza lavava le pezze. Andò un pazzo e buttò la pazza, con tutte le pezze, nel pozzo dei pazzi.

Caro conte, chi ti canta tanto, canta che t’incanta.