Sei tu quel barbaro barbiere che barbaramente barbasti la barba a quel povero, barbaro, barbone?

Tito, tu m’hai ritinto il tetto, ma non t’intendi tanto di tetti ritinti.