Aforismi.it

È Pasqua

Con te, Signore risorto,
prendo la strada della vita:
lascio la morte delle parole cattive
per aprirmi all’amicizia;
lascio l’oscurità delle bugie
per essere limpido e sincero;
lascio i pugni e le canzonature
e tendo la mano per chiedere perdono;
allontano l’egoismo dalle mie mani
e dal mio cuore;
credo in te, Signore della vita,
che hai sconfitto la morte.