I ricordi sono un’arma pericolosa quando sfruttati e una cosa bellissima quando spontanei.

La morte non è un processo di rinascita, ma la rinascita di un processo.