E anche se non mi hai detto mai “quanto sei bella”, io non ho mai smesso di sorridere.

Sei l’unica stanza che mi salva dal disordine.