Gli amori miei buttati alla rinfusa, non mi ricordo mai dove li metto.

Cerco dai vicini la mia dose giornaliera di sorrisi ricambiati, per potermi poi sentire socialmente in pace con il mondo e con il mio quartiere.