in

Dov’è l’intruso? La maggior parte degli utenti non lo vede

Eccoci tornati con uno dei nostri qui preferiti, il classico ed amatissimo “Trova l’intruso”, le regole sono le stesse: occhi aperti e massima concentrazione. In questa immagine sono rappresentati una varietà di cubi di Rubik il più famoso puzzle tridimensionale della storia, famoso in tutto il mondo creato appunto da Erno Rubik, da cui prende il nome.

Tali cubi magici rappresentati dovrebbero essere tutti perfettamente identici tra loro. Tuttavia uno ed uno soltanto si distingue dagli altri. In quanto tempo riuscite a trovare l’intruso?

Arrivati a questo punto probabilmente avete bisogno di un indizio. Quello che posso confidarvi è che il cubo diverso si distingue dagli altri non per la forma o per la grandezza ma solo per il colore: i quadratini che lo compongono, soprattutto in un lato specifico sono infatti diversi da tutti gli altri cubi rappresentati. Non siete ancora riusciti a vedere?

Dove si nasconde il leopardo? 2 su 3 non lo vedono

Riesci a vedere la lettera T? Non è facile come può sembrare