Realtà: inesistente parentesi impressa nel nulla da nessuno.

Le voci che girano sono peggio degli occhi che vedono.